Come vendere casa con l’aiuto dei tuoi vicini! Lo sapevi che nel 70% dei casi l’acquirente di una casa è una persona che conosce uno dei tuoi vicini?

Come vendere casa con l’aiuto dei tuoi vicini! Lo sapevi che nel 70% dei casi l’acquirente di una casa è una persona che conosce uno dei tuoi vicini?

In oltre 25 anni di attività e più di 700 di case vendute, ho statisticamente verificato che nell’acquisto di una casa incidono queste dinamiche familiari e sociali che non possiamo piu trascurare nell’organizzare piani di vendita.
Prova a pensarci:

– i genitori che cercano per i figli
– chi già abita nella zona e vuole un’abitazione più grande o piccola senza doversi spostare
– i figli che vogliono avvicinare i genitori anziani
– persone che vogliono trasferirsi vicino agli amici
– persone che vogliono avvicinarsi al luogo di lavoro
– zona consigliata da amici influenti e autorevoli.
– e così via…
Di conseguenza uno dei sistemi migliori per vendere la tua casa è diffondere la notizia in tutta la tua zona.
Non solo con il solito cartello, ma anche con una strategia dei volantini e lettere personalizzate distribuiti porta a porta. Ma non solo…

Sicuramente distribuiti a mò di postino è sempre meglio di nulla ma, tenendo conto di quanta corrispondenza venga buttata senza essere letta, l’ideale è suonare il campanello e consegnarla a mano agli abitanti e ai negozianti della zona.

La ciliegina sulla torta sarebbe una bella azione di telemarketing da far seguire la distribuzione (cioè telefonare agli abitanti della zona), in modo da assicurarsi che a nessuno sia sfuggita la “novità” della tua casa in vendita!

Ti sembrerà un metodo invasivo ma in realtà è molto apprezzato dagli abitanti della zona (ovviamente se fatto nel dovuto modo).

È apprezzato anche da chi non sta cercando casa ora, perché comunque tutte le persone sono curiose di sapere cosa sta accadendo nel vicinato.

Ed è un’arma talmente potente che l’ho inserita stabilmente nel nostro piano marketing del Programma cambio casa.

Nella corsa sfrenata al web le lettere nelle buche delle lettere sono scomparse.

Eppure ci sono studi che ci dicono che la lettera con il tuo nome e l’incognita di sapere cosa che scritto stimolano l’endorfina, e quindi, si sale di tono emozionale e si entra in uno spirito emotivo entusiastico e coinvolgente.

ABBIAMO AFFINATO TECNICHE PER SCRIVERE OTTIMI TESTI CHE COINVOLGANO E STIMOLINO ALL’AZIONE E SU PENSARE A CHI POSSA ANDARE BENE LA CASA CHE PROPONIAMO.

Vuoi saperne di più.
Fissa un incontro con lo Specialista del cambio casa.

Lascia un commento

cinque × 3 =